Vero

Eri li, a fianco a me, e nn hai detto nulla, Nn è successo nulla. purtroppo c'era solo tnta timidezza da parte tua e tnto imbarazzo da parte di entrambi. forse è vera la menata del "sto proprio male" ma nn riesco a capire perkè a volte c incontriamo e va tt bene, stiamo da dio entrambi pur conservando il ricordo reciproco di quello ke c'è stato e a volte invece mi sembra tt così difficile, tt così insuperabile..perkè?forse dipende dallo stato d' animo in cui c troviamo nel momento dei nostri incontri. nn lo so. gli istanti cn te nn sono mai tra loro simili..oscillano sempre da momenti di serenità, pace, tranquillità a momenti di incomprensibile depressione, tristezza, insofferenza, incomunicabilità.. forse dipende dalla tua natura, dalla tua ciclotimia (anzi più ke ciclotimico sei circadiano) o forse dal mio carattere o forse da entrambi..ma siamo davvero destinati a rimanere separati?a rimanere di nuovo solo amici? continuo a kiedermelo ma nn trovo mai una risposta certa xkè nn riesco a rimanere al passo con i tuoi cambiamenti, con il tuo essere camaleontico, con la tua pluriforme personalità, con la tua mente sempre diversa e mai se stessa. mi sono kiesta anke se alla fine sei mai stato realmente te stesso con una persona o con me e credo ke la risposta sia affermativa ma seguita da un "molto raramente".. riuscirai mai ad essere vero?

Veroultima modifica: 2004-12-19T22:13:01+01:00da kyddo
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Vero

  1. non mi riferivo a niente di particolare…s emplicemente alla situazione generale, o almeno all’interpreta zione che io ne do da estreneo.
    sentirti dire queste cose però mi sto facendo un’idea.anche se l’idea che sto partorendo non è proprio idilliaca.
    diciamo una cosa, io non ce la faccio.
    tu almeno sembri aver trovato al forza per andare avanti.
    ed è cosa buona e giusta
    ciao kyddo
    teto

Lascia un commento