Realtà e finzione

si si! ho finalmente capito una cosa fondamentale..me ne sono accorta proprio qualke ora fà, mentre il mio sguardo vagava a vuoto in cerca di una meta davanti allo schermo del pc….e alla fine non ha trovato alcuna meta ma solo questa incomprensibile verità.
Ad un tratto, senza capirne il significato e la provenienza, mi si è accesa una lampadina nel cervello, ha risuonato un "goooonnng" ke proveniva kissà da quale remoto neurone della mia corteccia cerebrale e ad un tratto ho aperto gli okki!ho visto! ho capito! ho capito ke in tutto questo tempo passato con te, nel nostro rapporto di amicizia hai sempre usato una maschera per nascondere l' intimità del tuo essere, hai sempre recitato una parte, la tua esistenza è quindi sempre stata fasulla nei confronti dei rapporti con i tuoi simili..nn hai mai mostrato la tua vera anima. forse perkè nn voui rinunciare a mostrare la tua presunta e falsa forza. Solo in un occasione t sei lasciato andare alla debolezza, hai abbandonato la forza e ti sei lasciato sedurre dalla vertigine, dal desiderio di cadere e di mostrare le tue debolezze..ed entrambi sappiamo quando è stato questo momento! poi t sei accorto e hai creduto ke se ti mostri per quello ke sei e cioè anke con le tue debolezze, se dimostri di avere anke la capacità di amare e di dire "ti voglio bene" puoi apparire vulnerabile, puoi essere tradito,reso schiavo dalla tua stessa capacità di amare, essere violentato e sfruttato dagli altri per la bontà ke riusciresti ad avere nei loro confronti.
quando hai realizzato ciò hai ricostruito il muro ke separava il palcoscenico della tua vita dalla realtà del pubblico ke ti osserva.
stai vivendo una vita fittizia.

Realtà e finzioneultima modifica: 2004-12-27T19:16:32+01:00da kyddo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Realtà e finzione

  1. niente è più vero di ciò che hai scritto.
    del resto è così.siamo più vulnerabili, pensiamo ed agiamo in maniera totalmente distorta rispetto al buon senso comune…
    rincorriamo la nostra coda solo per cosa?
    nell’attesa di un ripensamento, e intanto cerchiamo risposte facili e idonee al nostro scopo. Conduciamo vite fittizie tutti..
    prova a guardarti indietro, anzi prova a guardarti da fuori.
    questo blog è il tuo evanescente sfogo…prova a rileggere le tue righe come se nn fossi tu, come se nn le avessi mai scritte.
    rispetto a questo misterioso personaggio cosa è cambiato? quanta fatica hai speso in pensieri, parole e sguardi? Ti ammiro perchè si vede che hai una forza prorompente.
    cerca di cambiare tattica di pensiero rispetto a lui. o nn ne uscirai viva

Lascia un commento